Bali e Indonesia

Bali e Indonesia

Dove i sogni diventano realtà…

Consulta il catalogo InnViaggi, troverai offerte viaggi e pacchetti vacanze per Bali e Indonesia, preventivi su misura e Last Minute. Prima di partire per l’Indonesia consulta la nostra guida: troverai tutte le info utili su quando partire, visti e luoghi da visitare. Bali, Sumbuk, gli atolli, Java e Ubud non avranno più segreti per te

 Una delle spiagge dell'Indonesia

Lo splendido e vasto arcipelago Indonesiano, con le sue 17.000 isole ed atolli tropicali incontaminati, rappresenta forse il meglio di tutto il Sue-Est Asiatico. Con i suoi inebrianti profumi, con i vividi colori che caratterizzano i suoi paesaggi, con le vedute mozzafiato e con le sue diverse culture l’Indonesia conquisterà’ i vostri sensi e la vostra immaginazione.

L’arcipelago indonesiano si estende lungo l’equatore per circa 5000 km e circa i due terzi delle sue isole sono disabitate. Al contempo le città’ indonesiane sono in costante evoluzione permettendo una simbiosi tra progresso tecnologico ed antiche tradizioni. Nonostante questo la maggior parte del territorio indonesiano rimane ancora vergine ed inesplorato, celando antiche culture e paesaggi da favola…

Un paesaggio dell'Indonesia, con le caratteritiche pagodeIsole ed atolli tropicali che si contrappongono a ripidi coni vulcanici che spuntano un po’ ovunque in tutto l’arcipelago, antichi sultanati come quello di Java, le splendide spiagge di alabastro delle Molucche, la giungla di Sumatra o le meraviglie zoologiche del Kalimantan e della Papua Nuova Guinea, popolate da centinaia di specie di scimmie, dall’orso del sole, leopardi, oranghi, i famosi draghi delle Komodo, tartarughe marine, uccelli di tutti i tipi, iguane, marsupiali e molto altro.

Perdersi tra le antiche rovine dei suoi antichissimi templi come lo spettacolare Prambanan a Java, meditare innanzi una delle tante statue di Buddha nel magnifico tempio di Borobudur, lasciarsi rapire dallo shopping in uno dei tanti mercati a Sukarara, Ubud, Bali o Lombok, tutto questo e’ solo una piccola parte di quello che vi potra’ regalare l’Indonesia.

Scalare le vette dei vulcani, fare trekking nella lussureggiante giungla o abbandonarsi a più’ ludiche attività’ quali il parasailing o immergersi nelle sue acque cristalline ed incontaminate per esplorare i suoi fondali che celano fantastiche barriere coralline popolate da una moltitudine di pesci tropicali dai mille colori, l’Indonesia rimarrà’ per sempre nei vostri ricordi e probabilmente il vostro desiderio sarà’ quello di tornarci al più’ presto.

Risaie a terrazzaIl mondo animale Indonesiano  e’ cosi vasto e diverso che sembra che gli scienziati scoprano nuove specie quasi ogni giorno. Oltre agli splendidi oranghi che si possono ammirare nell’Isola di Sumatra a Bukit Lawang o nel parco nazionale di Kutai a Kalimantan, si potranno vedere anche gibboni, macachi, le scimmie dalla proboscide, orsi del sole e magnifici leopardi, oltre che centinaia di specie di uccelli e rapaci, i canguri delle montagne a Foja  ( nel parco naturale di Wasur ) o  gli “uccelli del Paradiso” ( nelle isole intorno a Pulau Biak ) ed ovviamente i famosi draghi delle Isole Comodo.

Con le sue mille Isole l’Indonesia e’ inoltre un vero e proprio paradiso per gli amanti delle attività’ acquatiche prime tra tutte le immersioni, lo snorkeling ed il surf.

Per chi pratica il surf le località’ più’ note sono Ulu watu a Bali, Nusa Lembongan, Kuta e Legian. Desrt Point a Lombok, Pulau Nias e l’Isola di Mentawai a Sumatra e molte altre che sarebbe troppo difficile elencare in modo esaustivo in questa sede.

Oltre al surf l’Indonesia rappresenta un vero paradiso per gli amanti delle immersioni ed infatti le sue 17.500 isole celano delle bellezze inaspettate. L’Isola di Banda nelle Molucche e’ ben nota per i suoi giardini di coralli ricchi di vita marina, pesci giganti, gorgonie marine, canyon sottomarini possono essere ammirati nell’isola di Pulau Weh a Sumatra, ma una delle località’ migliori per le immersioni e’ considerata Long Angen che con i suoi 20 siti di immersione permette di ammirare mante reali, pesci leone, murene, barracuda, cernie giganti etc. La spettacolare Pulau Bunaken nelle Suwalesi e’ popolata da oltre 300 specie di pesci e coralli, tartarughe marine, squali di scogliera e delfini ed infine segnaliamo lo stretto di Lembeh che cela un universo sottomarino unico, meta degli amanti della fotografia subacquea.  Si segnalano poi Pulau Derawan nelle Isole Kalimantan, le isole Gili, Komodo e Labuanbajo.

Belalang-Bali-IndonesiaMa Bali e l’Indonesia sapranno accontentare anche gli amanti delle montagne e dei trekking. Lo splendido parco nazionale di Gunung a Sumatra, il parco nazionale Ujung Kulon di Java, proclamato Patrimonio dell’Umanità’ dall’UNESCO permetteranno di esplorare foreste vergini e di ammirare una magnifica fauna selvatica. Nell’isola di Ljen Plateau sarà’ inoltre possibile ammirare coni vulcanici e laghi sulfurei, le fantastiche risaie a terrazza di tana Toraja nelle Suwalesi mentre i più’ avventurosi potranno esplorare la Papua Nuova Guinea.

Isola di Bali

L’isola di Bali e’ probabilmente la più’ nota tra le isole dell’Indonesia. L’isola potrebbe apparire piccola ( ed infatti può’ essere girata in macchina nel corso di un giorno ), ma quello che l’isola può’ offrire al turista e viaggiatore e’ molto più’ vasto del suo territorio.

Un sub fa immersione nel mare dell'IndonesiaPittoresche risaie a terrazza, spiagge con onde oceaniche per gli amanti del surf, templi ed architettura di ineguagliabile bellezza, spiagge tropicali per gli amanti del relax, una cultura millenaria ricca di cerimonie e danze tradizionali.

Piccola non significa dunque limitata, che si cerchi storia e cultura o sport e relax l’isola di Bali e’ in grado di soddisfare ogni tipo di aspettativa e di viaggio. Cosi’ dalle selvagge spiagge di Kuta ci si può’ ritrovare nel comfort e lusso di Seminyak. L’arte di Ubud  si mischia agli avventurosi trekking attraverso le vette dei vulcani. Dalle dolci spiagge di Amed, Pemuteran e Lovina si arriva sino all’idilliaca isola di Nusa Lembongan.

La popolazione di Bali e’ costituita quasi totalmente da Indonesiani, il 95% discende infatti dagli Hindu Balinesi che può’ dunque essere considerata la vera etnia Balinese. I rimanti abitanti provengono da altre parti del paese tra cui in modo particolare Java. La religione principale dell’isola e’ pertanto l’Hindu ed Hindu ovviamente sono la maggior parte dei templi che e’ possibile ammirare a Bali. Bali e’ un isola che già’ da anni conosce il turismo ed e’ dunque un posto molto sicuro dove poter trascorrere le proprie vacanze.

Quando partire per Bali e l’ Indonesia ?

Trovandosi lungo l’equatore l’ Indonesia può’ essere visitata durante tutto l’arco dell’anno anche se le sue 2 stagioni, quella secca e quella umida, ne determinano la differenza a seconda che ci siano o meno precipitazioni piovose. Le piogge si concentrano per la maggior parte del territorio Indonesiano tra Ottobre ed Aprile mentre la stagione secca va’ da Maggio a Settembre che rappresenta dunque l’alta stagione in Indonesia.

Leggi la guida e prenota subito una delle offerte viaggio anche Last Minute per Bali e Indonesia

Per maggiori informazioni o per un viaggio personalizzato a Bali e Indonesia: Contattaci

I commenti sono chiusi