Guide in italiano della Thailandia, con informazioni complete.

Guide in italiano sulla Thailandia.

Guide in italiano sulla Thailandia, per vivere nel modo migliore possibile questo luogo meraviglioso.

Guide in italiano e mini-guide relative alla Thailandia ed alle sue località.

InnViaggi Asia, vi offre la possibilità di scaricare guide in italiano per poter viaggiare totalmente informati senza dovervi preoccupare di non avere le idee chiare.

Le guide sono state realizzate dalla TAT (Tourism Authority of Turism), noi ci limitiamo a darvi la possibilità di scaricarle direttamente dal nostro sito internet.

Potete scaricare sia la guida generale sulla Thailandia che le mini-guide relative alle singole località; per preparare al meglio il vostro viaggio o raccogliere idee per un viaggio in futuro.

Guide Thailandia

Scarica la guida della Thailandia, per avere informazioni relative a:

  • Storia;
  • Territorio;
  • Clima;
  • Forma di Governo;
  • Ricorrenze;
  • Religione;
  • Lingua;
  • Passaporto e Visti;
  • Vari Servizi;

Guida Completa

Guide in italiano delle singole località Thailandesi

Bangkok

Bangkok è la Capitale ma anche il centro amministrativo, politico e finanziario della Thailandia. Ha una bellezza unica che le

Il Grand Palace di Bangkok in Thailandia.

Il Grand Palace di Bangkok, di sera.

ha dato la nomea di Città degli Angeli o Venezia Asiatica, ed è considerata da tutti una delle città più belle al Mondo. Questa città, di antica origine, vanta diversi templi e monumenti dalla bellezza rara e invidiati da tutto il Mondo. Durante un viaggio in Thailandia, diventa quasi obbligatoria una visita al Grand Palace; un complesso di templi ed edifici decorati dalla bellezza rara in cui ci sono tantissime immagini relative a Buddha. All’interno di questo complesso, vi è il  Tempio Phra Kaeo che custodisce il Buddha Smeraldo, ossia, la statua di Buddha più venerata in Thailandia. Di fronte al Tempio Phra Kaeo, si trova il Tempio Mahadhatu. Da non perdere anche il Palazzo di Vimanmek, il palazzo dorato più grande al Mondo. Il Wat Arun invece, è stato tempio ma anche residenza del Re Taksin ed è stato per anni il luogo di dimora del Buddha Smeraldo. Vi consigliamo di visitarlo al tramonto, quando la luce del sole riflette sui vari mosaici e la bellezza degli stessi si raddoppia. Merita sicuramente una visita Wat Tramit, il tempio in cui si trova la statua del Buddha d’oro più grande al Mondo. Sempre a Bangkok c’è il Tempio Pho, all’interno del quale vi è il famoso Buddha Sdraiato. Una statua dorata,  lunga 46 metri e alta 15 metri. Tra i luoghi degni di nota vi è sicuramente Ayutthaya, antica Capitale Thailandese che è stata dichiarata patrimonio dell’umanità da parte dell’Unesco. Le bellezze di Bangkok sono tante, inoltre, la città offre diverse attività, spettacoli e zone dedite allo Shopping.

Scarica la guida di Bangkok e la guida di  Ayutthaya.

Phuket

Tra le nostre guide in italiano, non poteva mancare una guida su Phuket che è considerata una delle mete turistiche tra le più

Karon Beach, Phuket - recensioni viaggi in Thailandia

La splendida Karon Beach, Phuket, Thailandia.

gettonate e richieste dai turisti. Phuket è l’isola più grande della Thailandia ed è formata da sabbie dorate ed acque trasparenti, degne delle più belle cartoline turistiche. Per stupire i turisti, questa città è in continua evoluzione e si adatta ai cambiamenti delle mode turistiche. Infatti, i visitatori abitudinari di questo angolo di paradiso rimangono sorpresi dalla velocità di tali cambiamenti. La città vanta molti monumenti, luoghi di interesse e spiagge per giovani e famiglie. Patong Beach è la località più conosciuta e popolata dai turisti giunti a Phuket, qui ci sono Hard Rock, locali a luci rosse, bar, ristoranti occidentali e centri massaggi. Invece, Karon Beach è più consigliata per le famiglie. Questa località vanta diversi locali (soprattutto ristoranti) internazionali ed è famosa per una via in cui artisti di vario genere, hanno creato una vera comunità di artisti. Phuket offre diverse attività sportive come Golf, Vela, Equitazione, Snorkelling, Pesca, etc.

Scarica la guida di Phuket.

Chiang Mai

Chiang Mai è conosciuta come la “Rosa del Nord”, ha una bellezza incredibile che deriva dalla natura e dai diversi templi e monumenti che abbondano in questo luogo. Il Tempio Phra Sing è uno dei fulcri del Capodanno Thailandese ed è una dimora di affreschi, bassorilievi e varie sculture. Chiang Mai è l’ideale per un viaggio avventuroso, dedito al trekking, safari con un fuoristrada o rafting.  Le province confinanti come Lampang, Lamphun e Mae Hong, meritano di essere visitate data la loro bellezza naturale e culturale.

Scarica la guida di Chiang Mai.

Krabi

Krabi è famosa per le sue baie e spiagge stupende e per le numerosissime isole.  Il luogo più visitato dai turisti è

Guide in italiano Krabi.

Krabi e le sue spiagge paradisiache, un vero gioiello per la Thailandia.

sicuramente Khao Khanap Nam, raggiungibile in barca e consente di ammirare stalattiti e stalagmiti. Molto bella è la spiaggia di Rai Le che si divide in due parti, la spiaggia ad Ovest è molto più tranquilla mentre quella orientale è meno tranquilla ma nello stesso tempo offre scenari naturali fantastici. La spiaggia della Grotta Phra Nang invece, è raggiungibile solo in barca ed offre spiagge mozzafiato e diverse grotte. Molto suggestiva è anche la Grotta della Tigre, così chiamata perché al suo interno ci sono dei graffi riconducibili ad una tigre. Questa grotta è immersa nella natura tra alberi e piante. Krabi ha diverse scogliere di origine calcarea che attirano ogni anno turisti in cerca di scalate. Questo luogo è l’ideale per scalate, trekking, tuor sul dorso degli elefanti, snorkelling ma anche per semplici passeggiate volte ad ammirare i paesaggi mozzafiato.

Scarica la guida di Krabi.

Chiang Rai

Tempio bianco, Chiang Rai, Thailandia

La bellezza del tempio bianco a Chiang Rai.

Chiang Rai è una città nel Nord della Thailandia, piccola ma molto attraente ed in grado di stupire i turisti; le sue origini sono antichissime. A nord di Chiang Rai si trova il Triangolo d’oro, un luogo che in passato è stato famoso per la produzione dell’oppio ed oggi è una famosissima destinazione turistica. Il suo nome deriva dal fatto che in questo luogo si incontrano Thailandia, Laos e Myanmar. Imperdibili sono i templi: Wat Phra SingWat Phra Kaeo. Il primo, è un esempio dell’architettura di Lanna mentre il secondo è famoso per le sue statue di Buddha in bronzo.

Scarica la guida di Chiang Rai.

Ko Samui

Tra le nostre guide in italiano della Thailandia, non poteva di certo mancare Ko Samui. Quest’isola è formata da spiagge

Koh Samui, Thailandia.

Koh Samui, una località dalla bellezza rara.

stupende con palme di cocco ed un mare fantastico; è un paradiso tropicale che merita di essere visitato. Samui è la terza isola più grande della Thailandia ed è considerata, tra le mete turistiche più importanti del Sud asiatico. Una particolarità di quest’isola, è rappresentata dalla sua cucina tipica, a base di frutti di mare accompagnati da noci di cocco. Le spiagge più frequentate sono quelle di Chaweng e di Lamai, tuttavia, in ogni spiaggia di quest’isola è possibile ammirare flora e fauna locali, dai mille colori e diversi odori. Le attività più diffuse sono ovviamente, le attività marine tra le quali spiccano le immersioni. Tra i luoghi più fotografati dell’intera isola, ricordiamo le rocce Hin Ta e Hin Yai, dalla forma particolare e suggestiva.

Scarica la guida di  Ko Samui.

Sukhothai

Sukhothai

Il Parco storico di Sukhothai

Si tratta di una storica località cui le rovine sono ancora oggi, ben conservate. Questa provincia, è famosa per l’alta concentrazione di siti archeologici che la rendono unica nel suo genere. Pertanto, tra le guide in italiano non poteva mancare un’apposita guida su Sukhothai. Tra i siti storici, il più importante è il Parco Storico di Sukhothai che è stato dichiarato patrimonio dell’umanità da parte dell’Unesco. Altri luoghi degni di nota sono:

  • Il museo ittico: in cui si trovano degli esemplari di pesci d’acqua dolce, tipici delle leggende Thailandesi;
  • Il museo Sangkhalok: in cui sono conservate antiche ceramiche risalenti al regno di Lanna;
  • Il Santuario Phra Mae Ya: in cui è conservato un monumento che rappresenta Phra Mae Ya;

Scarica la guida di Shukhothai.

Kanchanaburi

Guide in italiano Thailandia, ponte sul fiume Kwai.

Il Ponte sul fiume Kwai.

Si tratta di una provincia piena di grotte e cascate dalla bellezza incredibile. L’attrattiva principale di questo luogo, è rappresentato dallo storico Ponte sul fiume Kwai, conosciuto per il film dall’omonimo nome, “Il Ponte sul fiume Kwai”. Il ponte è stato costituito per creare un collegamento tra Thailandia e Myanmar, oggi è diventato oggetto di visite da parte dei turisti provenienti da tutto il Mondo. Il ponte, può essere attraversato a piedi o in treno ed è possibile osservare diversi utensili risalenti alla Seconda Guerra Mondiale. Il periodo migliore per visitare il Ponte è a Novembre, in occasione del Festival del Ponte sul fiume Kwai.  Testimonianze delle atrocità della guerra si trovano nel Museo della Guerra Jeath e nel Museo della Seconda Guerra Mondiale. In questa località è possibile fare dei tour della durata di due ore, per ammirare le magnifiche grotte e cascate. Inoltre, non va dimenticato il Passo delle Tre Pagode, piccole ma molto importanti perché simboleggiavano la pace tra Paesi confinanti ed in continuo conflitto tra loro. Tra le attività più diffuse a Kanchanaburi ricordiamo: golf, gite in barca e rafting.

Scarica la guida di Kanchanaburi.

Trang

Trang è una provincia thailandese sull’Oceano Indiano ed è formata da 46 Isole che si trovano nel mare delle Andamane. Questa provincia è famosa per la coltivazione della gomma, ormai diventata la principale produzione locale. Tra i siti ed i monumenti degni di nota, ricordiamo:

  • Il monumento di Phraya Ratsadanupradit Mahison Phakdi: monumento dedicato all’omonimo ex governatore che è stato il primo a coltivare la gomma ed ha portato diverse riforme in questa zona;
  • Parco Phra Srinagarindra: distante dal centro della città, offre un paesaggio mozzafiato ed è il luogo in cui vengono scattate tantissime foto da parte dei turisti;
  • Parco degli uccelli acquatici Klong Lam Chan: dove ci sono diverse specie di pesci acquatici ed è l’ideale per chi cerca relax e tranquillità;
  • Centro per lo Sviluppo e la Conservazione della Natura Khao Chong: si trova in un territorio ricco di ruscelli, piante, alberi e cascate ed è considerato il luogo thailandese più importante per gli studi sulla natura;

Scarica la guida di Trang.

Se tra le guide in italiano che ti abbiamo proposto, non hai ancora trovato le informazioni che ti servono, puoi contattare direttamente uno dei nostri Consulenti InnViaggi, sono tutti esperti in Thailandia & Sud-Est Asiatico: Contattali subito.

Se oltre alle guide in italiano, vuoi avere informazioni sulle nostre offerte legate alla Thailandia, sfoglia il nostro Catalogo.

 

 

I commenti sono chiusi