Viaggio in Tailandia, un universo di meraviglie da scoprire!

Un viaggio in Tailandia

Viaggio in Tailandia: città incredibili, cultura straordinaria e mare incantevole!

Viaggio in Tailandia, un universo di meraviglie da scoprire!

Tantissimi stranieri scelgono la Tailandia ogni anno come principale meta turistica dell’Asia, per la grande varietà di offerte che questo Paese sa offrire. Storia, natura, tradizioni, cultura, città incantevoli sono solo alcune delle attrattive che spingono molti turisti in queste terre. Nonostante questo vasto afflusso di persone, la Tailandia ha saputo mantenere intatta la propria integrità culturale, offrendo ancora il proprio carattere autentico tutto da scoprire. Un viaggio in Tailandia, quindi, consentirà di immergersi in una dimensione straordinaria, scoprendo le mille sfaccettature di un Paese che sa davvero emozionare e restare nel cuore!

Cosa vedere durante un viaggio in Tailandia

Viaggio in Tailandia

Il Buddha reclinato di Wat Pho a Bangkok

Bangkok è la prima tappa per quasi tutti i viaggiatori che arrivano in Tailandia. Qui il contrasto fra tradizione e modernità è davvero evidente: il centro moderno della città è contrapposto al nucleo storico che custodisce mercati lungo i canali, tutta la magnificenza del settecentesco Gran Palazzo Reale e templi sfavillanti. Fra questi, Wat Pho è uno dei complessi religiosi più belli della Tailandia, famoso per il Buddha reclinato più grande del mondo. Qui si trova, inoltre, la sede della più prestigiosa scuola tailandese di massaggi, un antico capitale di scritti e trattati medico-scientifici riconosciuto dall’UNESCO come Patrimonio Immateriale dell’Umanità. Il Wat Arun è un altro dei templi più belli di Bangkok, realizzato nel celebre stile Ratanakosin e dai colori sgargianti. Il complesso è interamente coperto di porcellane della Cina: nel XIX secolo, infatti, le navi cinesi che facevano scalo nella città abbandonavano qui tonnellate di vecchia porcellana, utilizzata come zavorra per le barche.

Viaggio in Tailandia

Wat Chedi Luang a Chiang Mai

Altrettanto splendida è Chiang Mai, situata nel nord-ovest della Tailandia, nel cuore degli altopiani settentrionali. La città, vivace centro culturale con una forte tradizione di artigianato locale, ben conserva il proprio aspetto originale e il proprio patrimonio storico. E’ famosa per i suoi templi, come il Wat Chedi Luang e il Wat Suan Dok; qui, per tutti coloro che vogliono approfondire la conoscenza sulla vita monastica e sui rituali buddhisti, è possibile anche organizzare incontri con i monaci.
La regione circostante Chiang Mai dà, invece, ottimi spunti per giornate dedicate al trekking, tra villaggi abitati dalle tribù delle colline immersi in un incredibile paesaggio montano di foreste tropicali. Indimenticabili escursioni possono essere effettuate anche da Maet Sot e Umphang, al confine con la Birmania. Le eleganti e straordinarie rovine di Ayutthaya e Sukhothai costituiscono un eccezionale patrimonio artistico, testimonianza della peculiare capacità della Tailandia di assorbire le influenze di civiltà molto diverse.

Pochi turisti si dirigono dalla costa est verso nord per visitare l’Isaan, la regione più rurale e quella che -per certi versi- meglio conserva il carattere tradizionale tailandese. In questa regione, spostandosi tra i paesaggi dolcemente ondulati della bella valle del Mekong è possibile visitare autentici villaggi e un’affascinante serie di luoghi religiosi; le porzioni più meridionali dell’Isaan, invece, nascondono alcuni dei segreti meglio custoditi della Tailandia: gli splendidi complessi monastici di PhimaiPhanom Rung e Kaho Phra Viharn, tutti voluti dai Khmer della Cambogia più di dieci secoli fa.

Viaggio in Tailandia

Gli elefanti, tra gli animali più affascinanti della Tailandia

Assolutamente imperdibile, per gli amanti della natura e degli animali, è lo splendido Parco nazionale di Khao Yai: esteso nell’angolo sud-occidentale dell’Isaan, più vicino alla capitale, offre l’emozionante opportunità di ammirare la flora e la fauna della Tailandia, dalle orchidee selvatiche ai meravigliosi baniani, dagli elefanti ai buceri, dal leopardo nebuloso ai macachi.
Ma c’è un’altra esperienza imperdibile: incontrare gli elefanti e prendersi cura di loro. All’Elephant Nature Park, nella provincia di Chiang Mai, è possibile accudire questi affascinanti pachidermi, imparando a conoscere le loro caratteristiche e abitudini. Un modo rispettoso e sostenibile per interfacciarsi con questi animali e per vivere un’emozione davvero indimenticabile!

Per godere di paesaggi incantevoli, il Triangolo d’oro merita senz’altro una visita. Partendo da Chiang Khong un itinerario lungo la valle del Mekong sa regalare angoli dalla bellezza suggestiva. Scalando il Phu Chi Fa, invece, è possibile ammirare uno dei panorami più belli del Paese. Infine, giungendo a Phayao la palude di Kwan Phayao sa sorprendere con i colori intensi e incredibili delle sue acque  per la presenza di un tempio sommerso.

Un viaggio in Tailandia

L’arcipelago di Samui

Un viaggio in Tailandia non può non prevedere spiagge e mare, dato che il Paese custodisce litorali e fondali davvero spettacolari. Pattaya è la prima e più frequentata stazione balneare, sebbene siano le isole di Ko Samet e Ko Chang a offrire acque ben più cristalline e spiagge incantevoli circondate dalle tipiche capanne in bambù.
I tratti costieri più belli interessano la porzione meridionale della Tailandia e uno dei luoghi più straordinari è l’arcipelago  di Samui, al largo della costa del golfo dei Siam: qui, deserte insenature si contrappongono a vaste spiagge, costituendo la meta ideale sia per viaggiatori in cerca di pace che di turisti a caccia di divertimenti e svaghi.
La costa delle Andamane vanta un paesaggio ancor più incantevole e le barriere coralline più spettacolari della Tailandia: in particolare, sono imperdibili le isole che formano il Parco nazionale di Ko Similan, una delle località migliori al mondo per effettuare immersioni subacquee! L’isola più grande della costa delle Andamane è Phuket, che vanta una decina di belle spiagge meritandosi il riconoscimento di una delle maggiori destinazioni turistiche del Paese.
Anche Ko Phi Phi custodisce angoli di natura dalla bellezza sorprendente: un mare azzurro incontaminato e ricco di coralli, delimitato da scogliere calcaree a picco che interessano tutto il litorale, regala scenari assolutamente incredibili. L’isola di Ko Lanta, ricca di spiagge e coste dal mare cristallino, ha un fascino più sommesso e, con la sua tranquillità, è meta ideale per le famiglie e per tutti coloro che cercano relax.
Spingendosi nella porzione più meridionale della Tailandia, nelle province del profondo sud, le attrazioni principali sono costituite dalla ricca fauna marina e dalle spiagge sabbiose e poco frequentate del Parco nazionale marino di Ko Tarutao; la relazione tra la nazione tailandese e la Malesia islamica rende tutta la regione una zona da esplorare per i viaggiatori più avventurosi.

Un viaggio in Tailandia

La parata delle candele di Ubon Ratchathani

Infine, un viaggio in Tailandia permetterà di entrare in contatto con la straordinaria cultura locale, grazie alle tante e famose feste che interessano il Paese. La parata delle candele di Ubon Ratchathani, in occasione della Quaresima buddhista (il Khao Phansaa), è una delle feste tradizionali più celebri. Da non perdere, il festival vegetariano di Phuket e le regate di long tail boat di Ayuthaya, famosa per i suoi templi.

Vuoi organizzare un viaggio personalizzato in Tailandia? Contattaci subito!

Guarda le offerte viaggio, i nostri tour e pacchetti sulla Tailandia!

Taggato . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *