Viaggio in Vietnam: il Paese dei Siti Unesco e delle tante meraviglie

Halong Bay, tappa obbligatoria durante un viaggio in Vietnam.

Halong Bay è una tappa imperdibile durante un Viaggio in Vietnam.

Negli ultimi anni, sono sempre più le persone che programmano un viaggio in Vietnam. Il Paese infatti, offre diverse attrazioni ai turisti, tra cui: luoghi suggestivi, natura, relax, divertimento e soprattutto vari siti Unesco.

I luoghi dichiarati patrimonio dell’umanità da parte dell’Unesco sono:

  • la Cittadella della dinastia Ho;
  • i monumenti che formano la cittadella di Hue;
  • l’antica città di Hoi An;
  • il santuario di My Son;
  • la baia di Halong;
  • il parco nazionale di Phong Nha Ke Bang;
  • il complesso paesaggistico di Trong An.

Durante un viaggio in Vietnam, una visita a questi posti è assolutamente doverosa.

I siti culturali da visitare durante un viaggio in Vietnam

Tra i siti culturali dichiarati presenti in Vietnam, ricordiamo i monumenti che formano la Cittadella di Hue.

Hue è l’antica capitale del Vietnam ed è il capoluogo della provincia Thua Thien-Hue. La cittadella di Hue, si trova a pochi chilometri dalla città. I vari monumenti che la compongono tra cui le tante tombe imperiali, sono la testimonianza delle varie dinastie che si sono susseguite in questo luogo.

L’antica città di Hoi An è stata dichiarata patrimonio Unesco nel 1999. Hoi An è anche conosciuta con il nome Faifo ed è

Hoi An: luogo magico in Vietnam.

La meravigliosa Hoi An.

stata per anni il più grande porto commerciale del Vietnam e non solo. Ci sono varie leggende legate all’origine del suon nome, la più acclamata prevede che Hoi An in passato significasse, città del mare. Questa città mantiene ancora il suo fascino antico di piccola cittadina ricca di mercati dove è possibile acquistare vestiti e oggettistica varia a prezzi molo concorrenziali, ma si è attrezzata di locali di varia natura adatti alle diverse esigenze dei turisti.

Il santuario di My Son, invece, si trova nella parte centrale del Vietnam. Rappresenta un luogo mistico. Infatti, in questo santuario. i sovrani venivano cremati dopo la morte, mentre, rappresentava il loro luogo di culto durante la vita terrena. I turisti che scelgono un viaggio in Vietnam, amano visitare questo posto. Nel 1999 è stato inserito tra i patrimoni dell’umanità da parte dell’Unesco.

La Cittadella di Thang Long è stata per anni la capitale del regno del Dai-Co-Viet. Sono nel 2010 è stata inserita dall’Unesco tra i patrimoni dell’umanità; è sicuramente un luogo da visitare durante un soggiorno in Vietnam.

La cittadella della dinastia Ho è stata dichiarata patrimonio mondiale solo nel 2011. Ha un’importanza storica notevole, infatti, è stata per diverso tempo la capitale del regno Dai-Ngu.

I siti naturali: la Baia di Halong ed il Parco Nazionale di Phong Nha

La Baia di Halong è sicuramente una tappa quasi obbligatoria durante un viaggio in Vietnam. Da molti chiamata Halong Bay, la baia di Halong è uno dei luoghi paesaggistici più belli al Mondo. Questo luogo fantastico, nel 1994 è stato

La baia di Halong in Vietnam.

La baia di Halong, uno dei luoghi più belli al Mondo.

dichiarato patrimonio mondiale da parte dell’Unesco. Haiong significa dove il drago scende in mare. Infatti, sulla baia di Halong Bay vi è una leggenda secondo cui, tanti anni fa, i vietnamiti per difendersi dagli attacchi cinesi si affidarono ad alcuni dragoni. Dal punto di vista naturale ed estetico, la Baia è fantastica. Ci sono tante grotte calcaree e diverse specie di animali. Inoltre, ci sono due ecosistemi diversi: uno marino e costiero e l’altro tropicale con foreste di tipo pluviali. La bellezza delle grotte che compongono Halong Bay è elevata, infatti, i francesi le hanno chiamate grotte delle meraviglie. I motivi di questa dicitura, sono chiari durante la visita delle grotte. Le varie isole che compongono la Baia di Halong si sono attrezzate di infrastrutture turistiche per rispondere al meglio alle esigenze dei turisti che affollano questi luoghi, per vedere natura, pesci colorati, stalattiti e stalagmiti.

Il Parco Nazionale di Phong Nha – Ke Bang è stato inserito tra i patrimoni dell’umanità, solo nel 2003. In questo parco ci sono grotte calcaree, cascate e ovviamente diverse specie animali. Le grotte presenti in questo parco, sono più di 300.

Il complesso paesaggistico di Trong An: un sito Unesco di tipo misto

Trang An è un’area misteriosa e molto suggestiva. Infatti, all’interno della stessa sono presenti tracce umane risalenti a migliaia di anni fa. Questo sito è particolare perché, l’Unesco lo ha dichiarato patrimonio dell’umanità sia a livello culturale che naturale. Si trova sulla costa meridionale del Fiume Rosso ed è un luogo in gran voga tra i turisti.

Palazzo Reggia: un luogo imperdibile durante un viaggio in Vietnam.

Il Palazzo Reggia di Hue, in Vietnam.

I Vietnam è un Paese dai mille volti, capace di affascinare anche i turisti più scettici della bellezza di questo posto ed è in grado di suscitare forti emozioni.

Stai pensando ad un viaggio culturale? Una vacanza in Vietnam è sicuramente la soluzione perfetta. La visita dei vari siti Unesco, consente di raccogliere informazioni legate alla storia del Vietnam e soprattutto di vedere posti stupendi.

Vuoi informazioni circa un viaggio in Vietnam? Contattaci.

Vuoi vedere tutte le nostre proposte di viaggio in Vietnam? Catalogo Viaggi.

 

Commenti

commenti

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi