Sulawesi

Sulawesi: perla dell’Indonesia

Montagne, mari cristallini e foreste: l’isola Sulawesi è un’altra perla dell’Indonesia tutta da scoprire.

Mare cristallino a Sulawesi

Sulawesi

Cose da vedere e da fare a Sulawesi
Consigli utili per visitare Sulawesi
Quando andare nell’isola Sulawesi

Situata a nord di Nusa Tenggara, l’isola Sulawesi sembra un’orchidea avvolta su se stessa, con quattro penisole montagnose che si allungano sul mare in ogni direzione. Una volta conosciuta come Celebes, l’isola Sulawesi è oggi famosa come attrattiva turistica. Le lussureggianti montagne, le fertili valli, la cultura, e le spettacolari spiagge sono il suo know how. Oltre ad una cucina davvero buonissima.

Il mare è di una bellezza sconvolgente, con muri di corallo, canyon incontaminati e grotte sottomarine, che ospitano un’assoluta e difficilmente paragonabile varietà di vita marina. Le immersioni intorno a Palau Bunaken sono l’attrazione principale, anche se tutta l’isola merita l’appellativo di paradiso tropicale. Un viaggio qui regalerà emozioni non accostabili  quelle di nessun altro luogo esotico.

Togian Islands

Togian Islands

La zona sud dell’isola mostra le montagne Torajans e le valli del Bugis, popolate da tribù indigene locali. Mentre la popolazione Minahasans di origine Filippina, risiede nel lontano nord di Sulawesi. Il sud è la parte più sviluppata dell’isola e sede della maggior parte dei quindici milioni di abitanti che ci vivono. Qui troverete anche la capitale Makassar. Le pianure e le vallate del sud s’innalzano verso le montagne del Tanah Toraja, attraversate da splendidi scenari. -Tutta l’isola è caratterizzata da un’architettura riconoscibile e dai tipici festival, che attraggono ogni anno una moltitudine di turisti.

Le albe tropicali di Togian Islands e le stupefacenti immersioni di Palau Bunaken (vicino alla città del nord Manado) sono le altre attrattive scelte dai viaggiatori in cerca di forti emozioni e di paesaggi da cartolina.

Lo staff di InnViaggi, con personale italiano residente in Asia, metterà a disposizione tutta la propria competenza e professionalità per garantirvi un tour personalizzato d’eccezione, nel pieno rispetto dell’autenticità, della cultura e della natura di Sulawesi.

scopri le nostre offerte

Cose da vedere e da fare a Sulawesi

Tanah Toraja

Tanah Toraja

A sud-ovest di Sulawesi, di fronte a Java e Kalimantan, troverete Makassar (anche conosciuta come Ujung Pandang), la grande, popolata e caotica capitale dell’isola. Città portuale dotata di un ottimo servizio di trasporti, è ancora abitata dai Bugis, il gruppo etnico più grande di Sulawesi. La capitale ha anche una lunga e storia come snodo commerciale. Il Paotere Harbour è, per l’appunto il porto commerciale, in cui potrete rendervi conto della storia e dell’importanza che questa città ha avuto nella storia secolare degli scambi asiatici.

Pasar Sentral (il Central Market) era, invece, il principale distretto per lo shopping di Makassar, oggi sostituito da enormi centri commerciali.

250 chilometri a nord di Makassar un muro fatto di montagne marca la fine del territorio dei Bugis e l’inizio dell’alta Tanah Toraja, un bellissimo insieme di colline e valli popolate da bufali d’acqua. Una visita a Tanah Toraja è sempre presente nei tour che organizziamo a Sulawesi perché offre un vero spaccato di natura e cultura locale. Rantepao è una prospera città di questa zona, puntellata di mercati, ristoranti e negozi e artigianato. Il suo mercato principale è un altro must di ogni viaggiatore a Sulawesi.

Le Togian Islands

Le Togian Islands sono invece un insieme di isole che animano la Tomini Bay. Qui potrete praticare uno snorkelling e un diving d’eccezione e incontrare tartarughe, squali, polipi, giardini di corallo e un’infinita varietà di pesci tropicali e creature marine. Da ovest a est, Batu Daka, Togian e Talata Koh sono le tre isole principali delle Togian Islands, con Walea Kodi e Walea Bahi situate più ad est. I centri più sviluppati sono Bomba e Wakai a Batu Daka e Katupat a Togian.

A quattro ore di distanza da Ampana (a occidente rispetto a Batu Daka) Bomba è un villaggio che comprende due dozzine di case e una moschea. Qui la vera attrazione è il mare e ciò che le sue acque svelano ad ogni seduta di snorkelling alle Togian, specialmente in corrispondenza delle Catherine reef.

Bunaken Marine Reserve

Bunaken Marine Reserve

A nord-ovest di Manado, vi aspetta anche il Bunaken Marine Reserve. Un’area protetta di 75kmconosciuta come l’Indonesian official Scuba Centre. Incredibili muri di corallo scendono fino a 200m di profondità. Qui potrete incontrare da vicino barracuda, squali, balene, tartarughe, mante e delfini. Giardini di corallo, anemoni e un elenco pazzesco di pesci tropicali fanno di questo luogo uno dei paradisi mondiali della biodiversità marina.

Gli operatori di diving sono estremamente professionali sia a Manado sia sull’isola di Palau Bunaken. Ma è il soggiorno su quest’ultima isola che si rivelerà estremamente più piacevole ed esotico.

Palau Bunaken

Palau Bunaken

Palau Bunaken si trova a un’ora di traghetto da Manado ed è un’isola lunga appena cinque chilometri. Coperta da palme da cocco e da foreste di mangrovie, quest’isola è rilassante ed è in assoluto la migliore base per esplorare uno dei parchi marini più belli di tutta la terra. I servizi a disposizione sono ottimi sia per chi ha budget ridotto che per gli amanti del lusso.

Un’escursione giornaliera da Manado vi condurrà al Tangkok Nationa Park, casa del più piccolo primate del mondo, il tarsier. In questo parco potrete ammirare questa dolcissima creatura notturna insieme al resto di una fauna selvaggia e prolifera.

Consigli utili per visitare Sulawesi

Tanah Toraja è conosciuta come Tator nell’idioma locale. Nelle schede dei trasporti è molto spesso indicata con questo nome.

Le cerimonie religiose qui sono divise in due categorie. Le rambu tuka, associate all’est e alla vita, e le rambu solo associate all’ovest e alla morte. La più imponente celebrazione è dedicata al funerale, con lunghe e delicate cerimonie che coinvolgo le tribù locali e terminano con il sacrificio di alcuni bufali d’acqua. Partecipare a una di queste cerimonie è possibile su invito e con la presenza di una guida. Secondo le credenze del luogo, più persone partecipano alle cerimonie più grande sarà l’onore per lo spirito.

Se partecipate a una di queste cerimonie, è molto importante che portiate un dono di riconoscenza per l’ospitalità ricevuta e per gli spiriti della tribù. Un cartone di sigarette o una confezione di lattine di vino di palma vi permetteranno di assistere ad uno spaccato di vita molto intenso e sentito.

Il diving alle Togian Island è ottimo tutto l’anno. La visibilità può diminuire solo durante il mese di dicembre. Mentre nel periodo più fresco, tra luglio e dicembre, il vento può interrompere i collegamenti tra le isole.

La zona di Wakai nelle Togian Island è dedicata ai  trasporti e ai collegamenti tra le varie isole della baia.

Gorontalo è una quieta e ben organizzata città, piacevole per un breve soggiorno e per organizzare le escursioni e le visite nella zona circostante.

Manado è la capitale di Sulawesi Utara. Rumorosa, calda e piena di energia, è conosciuta principalmente come base di partenza per lo snorkelling e il diving nel Bunaken Marine Reserve. Molti visitatori scelgono Manado per il loro intero soggiorno, spostandosi in giornata sulle varie barriere coralline dell’area.

Il miglior periodo dell’anno per visitare il Bunaken Marine Reserve è tra giugno e novembre, quando troverete una piacevole brezza marina e una visibilità sottomarina che arriva fino a circa cinquanta metri. Meglio evitare, invece, le tempeste che si verificano tra dicembre e febbraio e quelle meno severe che possono sorprendervi nei mesi tra marzo e giugno.

Quando andare nell’isola Sulawesi

Spiaggia di Sulawesi

Spiaggia di Sulawesi

Il clima dell’isola Sulawesi è tropicale e umido nella zona sud. Equatoriale nella parte nord. Le temperature sono costanti durante tutto l’anno e si mantengono tra i 30 e 32 gradi e tra i 23 e 24 gradi.

La zona settentrionale di Sulawesi, che comprende anche Manado, non ha una vera e propria stagione secca, il periodo delle piogge è più inteso da novembre a giugno e meno tra luglio e ottobre.

Nella parte meridionale, caratterizzata da un clima tropicale, le temperature sono costanti. Mentre la stagione monsonica cade tra novembre e aprile e quella secca da maggio a ottobre.

Per questi motivi il periodo che consigliamo per visitare l’isola di Sulawesi è tra giugno e ottobre.


InnViaggi Asia raccomanda e collabora

Logo TripAdvisor

Logo Lonely Planet

Offerte & Last Minute – Catalogo InnViaggi Asia


I commenti sono chiusi