Vietnam: guida pratica e informazioni generali

Vietnam: guida pratica e informazioni generali

In questa sezione troverete le informazioni utili per intraprendere  un viaggio senza problemi in Vietnam. Consultate questa pagina prima di acquistare un pacchetto vacanze o un last minute per questa fantastica destinazione.

Come ottenere il visto per il Vietnam

Informazioni utili per il VietnamTutti gli stranieri che decidono di visitare il Vietnam hanno bisogno di un visto d’ingresso. La domanda va inoltrata presso l’Ambasciata del Vietnam, ma è possibile  presentare la domanda per ottenere il visto anche  direttamente all’aeroporto al momento dell’arrivo.

A tal fine è necessario inoltrare una lettera di autorizzazione provvisoria a cui solitamente provvede  un vostro agente di viaggio. In Vietnam sono previsti due diversi tipi di visto di ingresso:

  • il visto di ingresso singolo, valido per una sola entrata in Vietnam
  • il visto multiplo, valido nel caso in cui il vostro soggiorno preveda di attraversare la frontiera più di una volta.

La data di scadenza del passaporto non deve essere inferiore ai 6 mesi.

Attualmente viene rilasciato un visto di ingresso in Vietnam direttamente all’aeroporto, ma valevole per  soli 15 giorni (fonte Guida Vietnam di InnViaggi).

scopri le nostre offerte

Quale è il periodo migliore per un viaggio in Vietnam?

Come sapete il sud-est asiatico è soggetto all’influenza dei monsoni. In Cambogia e in Laos il clima è molto simile a quello del Vietnam del Sud con temperature moderate durante quasi tutto l’arco dell’anno. Al contrario il Nord e il Vietnam Centrale hanno condizioni climatiche che variano nel corso della stagione dei monsoni, ma è bene precisare che solo il nord presenta un periodo invernale, in cui le temperature possono scendere sotto i 10 gradi centigradi nel corso della notte (fonte Guida Vietnam).

Risaie del VietnamIn generale il Vietnam ha un clima piuttosto caldo durante tutto il corso dell’anno. E umido nel periodo del monsone di sud-ovest, che va da maggio a settembre (periodo delle piogge). Il Vietnam è stretto e lungo e con la sua forma che ricorda quella di un drago si estende da Nord a Sud per circa 1.660 km.

I suoi circa 3000 km di coste sono bagnati dal Mar Cinese Meridionale.

In particolare il Sud del Vietnam è caldo praticamente tutto l’anno. Mentre l’inverno si manifesta solo nel Nord del paese. Questi periodi “freschi” dipendono dalle correnti di aria fredda che scendono dal nord della Cina. Generalmente, però, non durano mai più di una quindicina di giorni, che spesso coincidono con il Natale.

Nel Nord del Vietnam, dove si trova la capitale Hanoi, la stagione delle piogge dura 5 mesi e va da maggio a settembre. Nella parte centrale del Vietnam la stagione delle piogge inizia dopo, ma può durare anche fino a novembre. Il Vietnam fa parte della lista di paesi del sud-est asiatico che possono essere soggetti a cicloni ed inondazioni. Ma questi fenomeni interessano prevalentemente il centro-nord del paese nei mesi di agosto e settembre.

In ogni caso, vista l’estensione del paese da nord a sud, possiamo affermare che non esiste, in assoluto, un periodo sconsigliato per visitare il Vietnam. Il tempo potrebbe essere brutto in una regione, ed essere splendido in un’altra.

Il periodo migliore per visitare il sud del Paese va da dicembre a febbraio quando le temperature non sono alte e il clima è veramente piacevole. I periodi migliori per visitare il nord del Vietnam vanno invece da marzo a giugno e da ottobre a novembre quando il clima è secco, non si verificano piogge e solitamente splende un bellissimo sole (fonte Guida Vietnam di InnViaggi).

Cosa mettere in valigia per un viaggio in Vietnam

La cosa migliore è fare una lista di tutto quello di cui potreste aver bisogno durante il nostro viaggio in Vietnam. Ad esempio biancheria, scarpe adatte al viaggio, passaporto, macchina fotografica, telefono, medicinali… E anche un buon libro da leggere durante il viaggio!

Ristorante galleggiante del VietnamIl primo consiglio è di valutare ciò che può servirvi in funzione della stagione e dei luoghi che visiterete. Qualunque cosa facciate non dimenticate di portare con voi una giacca a vento e un paio di scarpe da ginnastica, vestiti freschi e leggeri (t-shirts, jeans, pantaloncini corti, sandali per il mare).

Quanto alle scarpe ne potrebbero servire 3 paia: un paio per le camminate o trekking, uno per la spiaggia e uno per la sera in città.

Il Vietnam, il Laos e la Cambogia sono paesi in cui si possono contrarre le comuni malattie del viaggiatore. Vi consigliamo pertanto di farvi prescrivere dal vostro medico di fiducia dei rimedi per i problemi intestinali (anti-diarroici, re-idratanti e un disinfettante gastro-intestinale) e degli antibiotici ad ampio spettro.

Una buona regola è quella di avere del denaro contante con voi. Attualmente gli euro e i dollari americani sono accettati quasi ovunque.

Suggerimenti pratici

Il Vietnam, il Laos e la Cambogia sono paesi piuttosto umidi, quindi chiudete ermeticamente tutto ciò che è sensibile all’umidità come carta, medicinali, apparecchiatura fotografica ed elettronica. Oppure procuratevi dei sali di silicio da mettere dentro la valigia.

Le etnie del Vietman del Nord

La popolazione Vietnam è costituita da circa sessanta etnie o minoranze e il governo ne ha riconosciute ufficialmente 54. Il nord del Vietnam, culla culturale del Paese, è la zona in cui vivono queste minoranze etniche provenienti dal sud della Cina. Etnie estremamente legate alla propria libertà, tradizioni e cultura e che convivono del tutto pacificamente.

Nord-Ovest del Vietnam

Etnie del Nord del VietnamLa parte nord-ovest del Vietnam costituisce un vero e proprio spettacolo non solo per i  paesaggi montani, ma per le sue coloratissime etnie. Questa zona del Vietnam, con le sue montagne, le tipiche risaie a terrazza e le attività agricole scandite dallo susseguirsi dei monsoni è la terra di H’mong, Dao, Lu e Muong.

Gli Homong popolano le montagne mentre i Dao cacciano a valle avvolti nei loro  costumi sfavillanti, come quelli delle donne Lu e dei Muong.

Nord-Est del Vietnam

Halong BaySe il nord-ovest stupisce i viaggiatori con i suoi paesaggi montuosi, il nord-est incanta con i suoi picchi calcarei. Queste caratteristiche formazioni geologiche si estendono da Yangshui – Guilin, in Cina, fino a Cao Bang. Per poi tuffarsi nelle acque della Baia di Ha Long e riemergere nella zona di Ninh Binh e Tam Coc.

In queste zone vivono le etnie dei Tay, dei Nung e dei Pathen (fonte Guida Vietnam di InnViaggi Asia).


InnViaggi Asia raccomanda e collabora

Logo TripAdvisor

Logo Lonely Planet

Offerte & Last Minute – Catalogo InnViaggi Asia

 


I commenti sono chiusi