CAMBOGIA

CAMBOGIA

Informazioni generali sulla Cambogia

Leggi la nostra guida sulla Cambogia prima di partire. Consulta le informazioni generali e i luoghi da conoscere e approfitta di una delle Offerte viaggi in Cambogia di InnViaggi. Guarda i nostri pacchetti vacanze per Cambogia ed Angkor Wat. Organizza il tuo Last Minute in Cambogia!

Cambogia e il Regno di Angkor Wat

Angkor Wat - CambogiaLa Cambogia e i magnifici Templi di Angkor Wat non hanno rivali tra le attrattive del sud-est asiatico. Questo paese e la regalità dell’Impero Khmer ci hanno regalato, oltre  all’affascinante capitale Phnom Penh, centinaia di chilometri di coste incontaminate, splendide isole tropicali, il maestoso fiume Mekong che giunge dal Tibet e una vibrante cultura millenaria. Probabilmente la Cambogia non è uno dei posti più sofisticati del pianeta, ma questa caratteristica la rende unica e ineguagliabile, almeno per quelli armati di pazienza e senso dell’humor. La Cambogia, insomma, è piena di attrattive e non mancherà di sorprendervi; è un luogo dove poter vivere indifferentemente un’avventura indimenticabile, così come una vacanza culturale o balneare… benvenuti in Cambogia !

Il periodo migliore per partire

Templi di Angkor Wat - CambogiaCome tutti i paesi tropicali del sud-est asiatico la Cambogia conosce due stagioni: il periodo secco che va da novembre a marzo e il periodo dei monsoni (ossia delle piogge) che va da maggio ad ottobre. Nel periodo secco le temperature oscillano tra i 25°C ed i 30°C, mentre nel periodo delle piogge il caldo è maggiore e le temperature possono toccare i 36°C, soprattutto nei mesi di aprile e maggio. Il periodo migliore per visitare la Cambogia è durante la stagione secca, ossia da novembre a marzo.

Informazioni generali

Superficie : 181.040 km²

Popolazione totale : circa 15 milioni di abitanti

Lingua ufficiale : Khmer (Cambogiano)

altre lingue parlate: Francese ed Inglese

Religione: Buddhismo Thêravada 95%, altre 5%.

Origini etniche: Khmers 90%, Vietnamita 5%, Cinese 1%, altri 4%.

Forma di Stato: Monarchia Costituzionale.

Livello di sviluppo: paese a basso reddito e sviluppo

Popolazione: per la maggior parte di origine rurale con un’economia basata sull’agricoltura e sul settore tessile.

La geografia della Cambogia è segnata dal fiume Mekong (Tonlé Thom o Grande Riva) e dal grande lago Tonlé Sap, principale risorsa per la pesca in Cambogia. Durante la stagione dei monsoni delle piogge, le correnti del Mekong si invertono verso il Tonlé Sap, e il lago aumenta di molto la sua superficie.

Economia della Cambogia

Pescatori Nomadi della CambogiaL’agricoltura resta il settore dominante  che impiega il 58 % della popolazione e produce il 35,4 del PIL. Le principali attività Cambogiane sono il tessile e il turismo. Nel 2005 in Cambogia sono stati scoperti giacimenti di petrolio e gas naturale che ne hanno aiutato una lenta ripresa dell’economia. Malgrado il forte tasso di povertà  (il 29% della popolazione vive sotto questa soglia), la Cambogia sta ora vivendo un buono sviluppo economico anche grazie ai numerosi aiuti internazionali, che hanno portato, nel periodo tra il 2004 e il 2007 , il PIL del Regno a crescere di circa il 10% l’anno.

La Storia della Cambogia

La Cambogia, per sfuggire alla dominazione del Siam (l’attuale Thailandia) e dell’Annam (l’attuale Vietnam), chiese in passato aiuto alla Francia. L’11 Agosto 1863 nasce quindi il protettorato francese sulla Cambogia.

Bassorilievi di Angkor Wat - CambogiaIn base a questo accordo il Re Norodom proibisce ogni relazione diplomatica e commerciale con una potenza straniera, senza il previo consenso della Francia. Nel 1887 la Cambogia si unisce con l’Indocina francese e il Re della Cambogia perde tutti i suoi poteri. Il protettorato durerà sino all’indipendenza conquistata durante il regno del Principe Sianouk.

In data 18 Marzo 1970 la Cambogia è vittima di un “colpo di Stato”. Il maresciallo Lon Nol, con il sostegno degli Stati Uniti rovescia la monarchia e instaura in Cambogia un regime militare. Il contesto internazionale di quel periodo, dominato dalla guerra in Vietnam, è alquanto pericoloso. Lon Nol sarà destituito dal potere dei Khmer rossi di Pol Pot cinque anni più tardi.

17 Aprile 1975: La caduta di Phnom Penh

Monaci ad Angkor Wat - CambogiaI Khmer rossi occuparono Phnom Penh, la capitale della Cambogia e guidati dal loro capo Pol Pot imposero un feroce regime dittatoriale. Tanto che oggi sono ritenuti responsabili della morte di circa due milioni e mezzo di persone, ossia del 33% della popolazione cambogiana. In proporzione  hanno dato luogo a un eccidio peggiore di quello Nazista.

I Khmer rossi saranno cacciati da Phnom Penh dalle forze Vietnamite solo nel Gennaio del 1979, ma la guerra civile tra i Khmer rossi e il Governo appoggiato dal Vietnam durerà ancora a lungo, ossia fino a quando un cessate il fuoco sarà finalmente dichiarato sotto la supervisione dell’ONU nell’ottobre del 1991.

Le elezioni organizzate dall’ONU nel 1993 hanno finalmente aiutato la Cambogia a riacquistare una certa normalità e il nuovo governo di coalizione formatosi con le elezioni del 1998 ha finalmente portato la tanto sperata stabilità politica.

Religione e Credenze

Tempio Bayon ad Angkor Wat - CambogiaIn prevalenza animista (ovvero dedita al culto dei morti e degli spiriti) la Cambogia segue l’Induismo e il Buddhismo. La maggioranza della popolazione segue il buddhismo Theravada (con il 96% della popolazione, è considerata la religione di Stato), ma nel Paese risiede anche una comunità musulmana Cham (2%) e in alcune tribù delle montagne è invece diffuso il Cristianesimo.

Come ottenere il visto per la Cambogia

Tutti gli stranieri che visitano o soggiornano in Cambogia hanno bisogno di un visto di ingresso. Il visto viene rilasciato all’arrivo in aeroporto e/o presso una qualunque frontiera in Cambogia. Per ottenere il visto è necessaria una foto tessera e il pagamento di una tassa governativa di 20 $. Il visto si ottiene in circa 10-15 minuti.

Tour, Offerte e Pacchetti Viaggio per la Cambogia ed Angkor Wat

Per informazioni o “preventivi personalizzati” per la Cambogia contatta un Consulente InnViaggi

I commenti sono chiusi