Prachuap Khiri Khan | Tra baie, spiagge, templi e scimmie

Baia di Prachuap Khiri Khan

Un tempo villaggio di pescatori, Prachuap Khiri Khan è oggi una piccola cittadina con circa 29.000 abitanti capitale dell’omonima provincia.

Mappa Prachuap Khiri KhanConfinante a nord con la provincia di Phetchaburi e a sud con quella di Chumphon, la provincia di Prachuap Khiri Khan è dove la Thailandia si affila nel suo punto più stretto, dove solo circa undici chilometri separano la Birmania a ovest e il Golfo di Thailandia a est.

Situata novantatré chilometri a sud della famosa Hua Hin, la città fu abbandonata dopo la caduta dell’impero di Ayutthaya verso la fine del XVIII secolo, per essere poi ricostruita alla foce di un canale durante il XIX secolo, quando le fu dato il nome di Prachuap Khiri Khan.

 

La provincia vanta numerose spiagge e due parchi nazionali molto interessanti, il Khao Sam Roi Yot e il Kui Buri National Park.

Prachuap Khiri Khan | Cosa vedere

La cittadina di Prachuap Khiri Khan è situata in una baia spettacolare, con barche da pesca e diverse isole. Il lungomare, lungo due chilometri e recentemente ristrutturato, offre la possibilità di una bella passeggiata ammirando lo splendido panorama.

Pur essendo ancora lontana dall’essere una meta del turismo di massa, negli ultimi anni Prachuap Khiri Khan è molto migliorata anche per l’offerta turistica. Sia sul lungomare sia nelle vie circostanti ci sono molti ristoranti, sia di cucina locale, con una vasta offerta di pesce e frutti di mare, che di cucina internazionale. Ci sono inoltre molti bar, locali e una buona selezione di alberghi e guest house, anche di buon livello.

Mappa Prachuap Khiri Khan zona centraleLa cittadina di Prachuap Khiri Khan vanta anche delle attrazioni interessanti, che rendono piacevole il soggiorno in questa località di mare.

Tra quelle principali, troviamo la collina con il tempio Wat Khao Chong Krajok e le sue famose scimmie che popolano il tempio e la zona circostante.

Un’altra attrazione famosa è la bellissima spiaggia tropicale di Ao Manao, situata a pochi chilometri dal centro cittadino.

Da vedere anche il parco forestale di Khao Ta Mong Lai con un bel punto panoramico, e la piccola baia di Ao Noi, con la spiaggia e un bel tempio con una grotta con statue del Buddha.

Vediamo insieme queste attrazioni nel dettaglio.

Khao Chong Krajok

Nel centro cittadino di Prachuap Khiri Khan, vicino al lungomare e alla spiaggia, c’è una piccola collina di nome Khao Chong Krajok, popolata di scimmie. Sulla cima della collina c’è un tempio, facente parte del tempio Wat Thammikaram, che è invece situato ai piedi della collina.

Scalinata Khao Chong KrajokLa parte del tempio sulla cima viene anche chiamato Wat Khao Chong Krajok, lo stesso nome della collina. Raggiungere il tempio richiede una salita lunga e piuttosto ripida di circa 400 gradini.

Una volta in cima si gode di un bellissimo panorama a 360 gradi sulla cittadina, la baia e le spiagge limitrofe. Il momento migliore per la salita al tempio è al mattino presto oppure nel tardo pomeriggio.

Attenzione alle scimmie. Sono molto numerose alla base della collina e anche sulla scalinata che porta al tempio. Sono attratte dal cibo, per cui meglio evitare di averne con sé per non essere molestati.

Prachuap Khiri Khan | Ao Manao

La bellissima baia di Ao Manao, con una spiaggia tropicale di sabbia bianca, si trova a meno di tre chilometri dal centro cittadino. La spiaggia è situata all’interno della base militare Royal Thai Air Force Wing Division 53, ma l’accesso è libero. In questa baia ci sono diversi ristoranti e hotel, ed è di solito piuttosto affollata da thailandesi nei fine settimana.

Mare di Ao ManaoLa spiaggia è tenuta pulita dai militari della Royal Thai Air Force. Nella parte nord della spiaggia si trovano sedie a sdraio, dove è possibile trascorrere del tempo sorseggiando un cocktail. La spiaggia è ottima anche per nuotare o prendere il sole.

Se si è alla ricerca di avventure, si possono affittare quad, fare giri a cavallo e cimentarsi con il tiro con l’arco.

All’interno della base, nel mese di dicembre viene organizzata una festa per ricordare le gesta eroiche compiute dai soldati thailandesi durante la battaglia contro le truppe giapponesi, che sbarcarono ad Ao Manao l’8 dicembre del 1941.

Parco forestale di Khao Ta Mong Lai

Questo parco forestale poco visitato si trova all’estremità settentrionale della baia di Prachuap Khiri Khan. L’esplorazione del parco è limitata a un sentiero naturalistico di circa trecento metri, alla fine del quale si trova un punto panoramico con una bella vista sulla cittadina e sulle isole circostanti.

Prachuap Khiri Khan | Ao Noi

Barche a Prachuap Khiri KhanPochi chilometri più a nord del centro cittadino di Prachuap Khiri Khan, poco dopo il parco forestale, si trova la piccola baia di Ao Noi. Anche qui ci sono hotel e parecchi ristoranti.

Alla fine di questa baia, sul promontorio che la separa dalla baia successiva, Ao Khan Kadai, troviamo il Wat Ao Noi, in precedenza noto come Wat Tham Khan Kra Dai, situato sul promontorio che separa le due baie.

Verso la fine del promontorio, a circa 500 metri dal tempio principale, si trova la grotta di Khan Kadai, con all’interno due grandi statue del Buddha reclinato.

Per ulteriori informazioni su Prachuap Khiri Khan e su tutte le altre principali mete della Thailandia contattaci.

Qui trovi le nostre offerte di viaggio | InnViaggi Asia – InnViaggithailandia.com

Taggato , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.